Monday, 26/8/2019 | 7:10 UTC+2
Circolo Svizzero

Giro del Gusto e sicurezza alimentare

Condividi su:

A preso il via a Roma, ospitata presso l’Istituto Svizzero, la seconda tappa della manifestazione:”Giro del Gusto”.

Un evento che nasce dalla profonda convinzione: ”Nutrire il pianeta. Energia per la vita”, organizzato nella capitale da Presenza Svizzera, Dipartimento federale degli Affari Esteri, dall’Istituto Svizzero di Roma, dall’Ambasciata Svizzera in Italia in collaborazione con la Rappresentanza permanente della Svizzera presso le organizzazioni internazionali in campo alimentare (FAO, IFAD, PAM)),
isr-giro del gusto

“La tappa romana del Giro del Gusto ci permetterà di riflettere sulla sicurezza alimentare, sulle possibili soluzioni in grado di rafforzare la resilienza dei sistemi alimentari e di valutare il ruolo della cooperazione tra differenti attori, cosi come l’apporto delle nuove tecnologie. È questo l’obiettivo della conferenza internazionale organizzata nell’ambito di questa tappa, a cui parteciperanno rappresentanti delle organizzazioni internazionali, del mondo scientifico ed economico» ha osservato l’Ambasciatore di Svizzera in Italia, Giancarlo Kessler, durante il discorso d’inaugurazione dell’evento.

Il “giro del gusto” inaugurato il 22 settembre avrà luogo fino al 26 settembre, con il suo programma che offre conferenze e dibattiti incentrate sulla sicurezza alimentare e la sostenibilità. Incontri a cui partecipano produttori, consumatori, ricercatori, rappresentanti delle organizzazioni internazionali, studenti ed il pubblico per la sicurezza alimentare e sulla sostenibilità.

«L’Istituto Svizzero è un centro di produzione, riflessione e innovazione tra arte e scienza che, anche con questa settimana di eventi, rafforza i legami dinamici fra Svizzera e Italia», sono state le parole del direttore Michele Luminati: «Villa Maraini, luogo di dialogo e di creazione, diventa il centro di questo dibattito durante la seconda tappa del Giro del Gusto».

La manifestazione intende mostrare la Svizzera paese aperto, creativo e come Italia-Svizzera sono legati da relazioni solide e profonde in molti settori.

Il “Giro del Gusto” è un occasione che offrirà nuove prospettive e spunti di riflessione in molti ambiti, anche architettonici. Negli spazi esterni del museo MAXXI di Roma gli architetti dello studio Spillmann Echsle raccontano oggi 23 settembre le proprie esperienze progettuali a partire dalla ”House of Switzerland”, la Casa Svizzera mobile ideata da Presenza Svizzera del DFAE per far conoscere la Svizzera nel mondo.

Le idee e i risultati della tappa romana del Giro del Gusto potranno essere integrati nelle attività del Padiglione Svizzero a Expo 2015.

Fabiana Traversi

About

Contatti

[@]direzione@svizzeri.ch
[T]+39 06 4402109
Avvertenze e Privacy
Società Svizzera S.S.D.
P.IVA 14081081003
C.F. 97707560583

link amici

link utili