Monday, 6/7/2020 | 9:56 UTC+2
Circolo Svizzero

Svizzera: si a protocollo internazionale contro infrazioni a bordo di aerei

Condividi su:

Il Consiglio federale propone alle Camere federali di approvare il Protocollo che modifica la Convenzione concernente le infrazioni e taluni altri atti commessi a bordo di aeromobili (Convenzione di Tokyo).

Il Protocollo, adottato a Montreal, migliora la Convenzione di Tokyo, tenendo conto della problematica dei passeggeri indisciplinati.

Negli ultimi anni si è registrato un aumento significativo degli inconvenienti causati da passeggeri indisciplinati o molesti che non rispettavano le regole di comportamento a bordo e non seguivano le istruzioni dell’equipaggio.

In molti casi la sicurezza degli aeromobili è stata messa in pericolo al punto che è stato necessario effettuare scali non previsti per far sbarcare i passeggeri indisciplinati. Spesso questi passeggeri non possono essere perseguiti penalmente a causa della mancanza di competenze giurisdizionali da parte dello Stato in cui il velivolo è atterrato.

Il Protocollo estende dunque la competenza giurisdizionale allo Stato di appartenenza dell’aeromobile e a quello in cui ha luogo l’atterraggio. Il Protocollo modifica inoltre la Convenzione di Tokyo definendo un elenco delle infrazioni più gravi e stabilendo il diritto a esigere dal passeggero sbarcato il risarcimento dei danni causati dal suo comportamento.

Il Protocollo fa parte degli strumenti giuridici multilaterali dell’Organizzazione internazionale dell’aviazione civile (ICAO), di cui la Svizzera è membro. Fonte: admin.ch

photo: pixabay

[@]direzione@svizzeri.ch
[T]+39 06 4402109
Avvertenze e Privacy
Società Svizzera S.S.D.
P.IVA 14081081003
C.F. 97707560583