Wednesday, 21/10/2020 | 1:29 UTC+2
Circolo Svizzero

Equinozio di settembre

Condividi su:

Oggi 22 settembre alle 15:31… finirà l’Estate! Con l’avvento dell’EQUINOZIO, secondo il calendario astronomico, ha inizio la stagione autunnale.

Il termine Equinozio deriva dal latino “aequa-nox”, letteralmente “notte uguale”. Nel giorno che segna il passaggio dall’estate all’autunno, infatti, le ore di luce e quelle di buio risultano, a livello teorico, equivalenti dato che i raggi solari giungono perpendicolarmente all’asse di rotazione della Terra (Figura).

Questo avviene solo due volte l’anno: a settembre ed a marzo quando il Sole arriva allo zenit (“a picco”) sull’equatore. Questa posizione variabile del Sole rispetto all’equatore dipende dall’inclinazione dell’asse di rotazione della Terra che causa una maggiore o minore esposizione alla luce degli emisferi del nostro pianeta.

Per l’emisfero boreale le due date segnano rispettivamente l’inizio dell’autunno e quello della primavera. Viceversa, in quello australe, la data dell’equinozio di settembre coincide con l’inizio della primavera e quello di marzo, con l’autunno. Per questa ragione non è “universalmente” corretto parlare di “Equinozio di Autunno” o “Equinozio di Primavera”.

In questo periodo, la notte torna ad essere più lunga del giorno. Fino al 21 dicembre prossimo, infatti, le giornate si andranno ulteriormente ad accorciare (succede già da giugno..) e la “perdita” di luce arriverà a circa 1 ora e 30 minuti sia all’alba che al tramonto.

UNA DATA VARIABILE

Convenzionalmente diciamo che le 4 stagioni cominciano il giorno 21 dei mesi di marzo, giugno, settembre e dicembre. In realtà le date esatte degli EQUINOZI e anche dei SOLSTIZI, dipendono dai moti “irregolari” della Terra: l’Equinozio di settembre, ad esempio, può variare tra il 21 e il 24. Questo cambiamento è dovuto alla diversa durata dell’anno solare (365,25 giorni) rispetto a quella dell’anno calendariale (365 o 366 giorni).

Per questa differenza, ad esempio, il prossimo equinozio autunnale nel giorno 21 di settembre accadrà addirittura nel 2092 (e poi nel 2096) mentre si verificherà il 24 di settembre nel 2303! (l’ultima volta è stato nel 1931).

Fonte: Cieli sereni – PG

About

[@]direzione@svizzeri.ch
[T]+39 06 4402109
Avvertenze e Privacy
Società Svizzera S.S.D.
P.IVA 14081081003
C.F. 97707560583