Wednesday, 16/10/2019 | 12:33 UTC+2
Circolo Svizzero

Svizzera: progetto viaggi sostenibili per i giovani

Condividi su:

Il 27 settembre 2019 a Berna è stato festeggiato il successo della seconda edizione del progetto Youth Alpine Interrail (Yoalin) con il quale l’Ufficio federale dello sviluppo territoriale (ARE) incoraggia i giovani a viaggiare in modo sostenibile attraverso le Alpi permettendogli di sperimentare soluzioni di mobilità a basso costo e impatto climatico.

Il progetto Yoalin dà ai giovani la possibilità di intraprendere viaggi sostenibili: 100 giovani viaggiatori sono stati selezionati ed hanno ricevuto un biglietto per i trasporti pubblici a condizioni agevolate da utilizzare nell’arco di un mese per apprezzare la comodità, la praticità e il divertimento di un viaggio in treno.

Oltre a sperimentare offerte di mobilità sostenibile (treno, bus o bicicletta), quest’anno i giovani viaggiatori sono stati invitati ad adottare uno stile di vita responsabile dal punto di vista ambientale, preferendo il cibo locale, rinunciando alla plastica durante i viaggi o raccogliendo i rifiuti durante le escursioni.

Durante l’evento conclusivo tenutosi a Berna si è riunita circa la metà dei viaggiatori. Essi hanno presentato ai rappresentanti del mondo politico, dell’amministrazione e delle ONG le proprie idee concernenti la mobilità sostenibile e la protezione del clima. Anche quest’anno la Commissione internazionale per la Protezione delle Alpi (CIPRA) e il relativo Youth Council hanno assegnato dei premi per i migliori racconti e le migliori fotografie dei viaggiatori.

La seconda edizione di Yoalin è stata diretta dalla CIPRA in collaborazione con l’ARE e ha potuto contare sul sostegno dei Paesi limitrofi Germania, Austria e Liechtenstein nonché della fondazione RHW. Fonte: admin.ch

Photo: Pixabay.com

Contatti

[@]direzione@svizzeri.ch
[T]+39 06 4402109
Avvertenze e Privacy
Società Svizzera S.S.D.
P.IVA 14081081003
C.F. 97707560583

link amici

link utili