Friday, 28/2/2020 | 7:51 UTC+1
Circolo Svizzero

Basilea: mostra Oro e Gloria – Regali per l’eternità

Condividi su:

In occasione dei mille anni della consacrazione della Cattedrale di Basilea, avvenuta nell’autunno del 1019 alla presenza dell’imperatore Enrico II, lo Historisches Museum Basel espone la mostra speciale “Oro & Gloria – Regali per l’eternità “ al Kunstmuseum Basel.

La grande mostra “Oro & Gloria – Regali per l’eternità” offre un ampio panorama storico-culturale che affronta in molteplici prospettive l’influenza e la cultura dell’ultimo imperatore ottoniano Enrico II. Nell’esposizione troviamo prestiti preziosi provenienti da collezioni private e pubbliche di Parigi, New York, Cleveland, Cleveland, Vaticano e numerosi musei tedeschi.

Nelle sale in cui è accolta l’esposizione, possiamo ammirare una magnifica gamma di ori medievali, bronzi e tessuti insieme ad alcuni eccezionali esempi di libri miniati, sculture in avorio provenienti dai vari centri di produzione culturale dell’Impero ottoniano e reperti archeologici della regione di Basilea che forniscono il metro per collocare in un contesto più ampio il ruolo della Cattedrale di Basilea nella storia.

La mostra fa anche luce su come vivevano le persone mille anni fa, i rapporti di Basilea con il Regno di Borgogna, l’interazione dei sovrani secolari e della Chiesa e il culto dell’Imperatore Enrico e dell’Imperatrice Cunegonda, entrambi canonizzati.

Il clou dello spettacolo è l’Antependium di Basilea, che per la prima volta in decenni ha lasciato Parigi, dove è conservato presso Hotel de Cluny sede del Museo nazionale del Medioevo, e temporaneamente è tornato nel luogo per cui era originariamente previsto. La temporanea restituzione di questo paliotto d’altare, che si ritiene che l’imperatore Enrico II abbia donato alla cattedrale di Basilea alla sua consacrazione, un’opportunità unica di ammirare un capolavoro strettamente intrecciato con la storia della città insieme ad alcuni altri doni dell’imperatore.

La mostra è visitabile fino al 19 gennaio 2020. Fonte: Historisches Museum Basel
Photo: pixabay

[@]direzione@svizzeri.ch
[T]+39 06 4402109
Avvertenze e Privacy
Società Svizzera S.S.D.
P.IVA 14081081003
C.F. 97707560583