Thursday, 23/9/2021 | 12:09 UTC+2
Circolo Svizzero

Chi festeggia per primo il capodanno?

Condividi su:

Oggi a mezzogiorno, in mezzo al Pacifico, in un remoto atollo dell’Oceania, si è festeggiato (di già) l’arrivo del 2021. Gli abitanti dell’Isola di Kiribati 🇰🇮sono stati i primi a dare il benvenuto al nuovo anno. Perchè questo anticipo?

Data la rotazione della Terra, il passare dei giorni è scandito dal moto (apparente!) del Sole intorno al nostro pianeta. Si dice che è “mezzanotte” (opposto al ‘mezzogiorno’) quando il sole si trova esattamente dalla parte opposta di dove noi ci troviamo: si potrebbe anche dire quando è “mezzogiorno agli antipodi”. Questa situazione determina il cambio della data nel luogo a cui ci riferiamo.

Prendendo dunque a riferimento il nostro orario, quando oggi saranno le 13:00, il 2020 finirà nell’isola di Tonga🇹🇴.

In sequenza ecco gli “orari di arrivo” dell’anno nuovo in alcune località:

Ore 14:00 Auckland Nuova Zelanda🇳🇿
Ore 15.00 Sydney Australia🇦🇺
Ore 18:00 Tokyo e Singapore🇯🇵🇸🇬
Ore 23:00 Mosca🇷🇺

Quando festeggeremo noi la mezzanotte, Londra e la Gran Bretagna🇬🇧 dovranno ancora aspettare un’ora.

Dopo i brindisi, se qualcuno sarà ancora sveglio, alle 03.00 del mattino, potrà vedere, se collegato, i festeggiamenti a Rio 🇧🇷, alle 04:00 a Buenos Aires 🇦🇷 e alle 05:00 in Cile 🇨🇱, Brasile centrale e Paraguay 🇵🇾.

Alle primi luci dell’alba New York saluterà il nuovo anno a Times Square mentre alle 10:00 sarà l’ora di Los Angeles🇺🇸.
Infine le isole degli USA e l’Alaska: l’ultimo capodanno del mondo si festeggerà alle Hawaii quando da noi saranno le ore 12.00 del 1 gennaio.

Fonte: Cieli sereni – PG

Tags:
About

[@]direzione@svizzeri.ch
[T]+39 06 4402109
Avvertenze e Privacy
Società Svizzera S.S.D.
P.IVA 14081081003
C.F. 97707560583