Tuesday, 4/8/2020 | 10:46 UTC+2
Circolo Svizzero

Addio Marceline Oetiker

Condividi su:

lutto2Marceline Blanche Vessaz Oetiker si é spenta ieri notte all’età di 91 anni.

Pilastro importante per la Comunità Svizzera romana, ha rivestito importanti ruoli nella Colonia e nella Scuola svizzera e l’assemblea pubblica del 2 ottobre 2015 la proclamava “Emeritus sodalis” per l’alto spirito di servizio nei confronti della Comunità svizzera di Roma.

Donna coraggiosa, ha saputo affrontare con fermezza il tragico evento del 24 aprile 1980 quando il marito Heinrich Rudolph Oetiker, presidente di Autoimport, fu rapito dall’anonima sequestri.

Momento particolarmente difficile che seppe affrontare con discrezione e fermezza; durante lo stesso periodo anche un altro concessionario, il conte Antolini Ossi titolare della BMW era in mano all’anonima sequestri e la polizia aveva appena attuato la linea dura con i rapitori, bloccando le risorse delle famiglie dei rapiti per evitare i pagamenti dei riscatti.

Il Rito funebre si terrà oggi 15 novembre alle ore 16.30 presso la Chiesa Valdese in piazza Cavour a Roma.

Il Circolo Svizzero nell’esprime le più sentite condoglianze di tutta la Comunità partecipa al cordoglio e nel ricordo della sua memoria si stringe al dolore del marito Heinrich Rudolph Oetiker e dei figli Anne Cristine e Henri Marc.

About

[@]direzione@svizzeri.ch
[T]+39 06 4402109
Avvertenze e Privacy
Società Svizzera S.S.D.
P.IVA 14081081003
C.F. 97707560583