Tuesday, 4/8/2020 | 11:55 UTC+2
Circolo Svizzero

Attribuiti i Premi svizzeri di arte e di design 2020

Condividi su:

Il Gran Premio svizzero d’arte / Prix Meret Oppenheim e il Gran Premio svizzero di design sono attribuiti su raccomandazione della Commissione federale d’arte e della Commissione federale del design. I vincitori e le vincitrici esaltano la dinamicità e l’eccellenza dell’arte e del design svizzeri. Quest’anno i lavori dei partecipanti verranno valorizzati su una piattaforma di mediazione online.

Il Gran Premio svizzero d’arte / Prix Meret Oppenheim e il Gran Premio svizzero di design distinguono ogni anno personalità di spicco il cui operato è particolarmente significativo per le scene dell’arte e del design svizzere.

Il Gran Premio svizzero d’arte / Prix Meret Oppenheim, attribuito su raccomandazione della Commissione federale d’arte, ricompensa quest’anno:
l’artista Marc Bauer, nato a Ginevra nel 1975;
gli architetti Barbara Buser, nata nel 1954, ed Eric Honegger, nato nel 1966;
la curatrice e produttrice culturale Koyo Kouoh, nata a Douala, in Cameroun, nel 1967.

Il Gran Premio svizzero di design, attribuito su raccomandazione della Commissione federale del design
la stilista Ida Gut, nata nel 1964 ;
la fotografa Monique Jacot, nata a Neuchâtel nel 1934;
le designer zurighesi Sarah Kueng e Lovis Caputo, nate rispettivamente nel 1981 e nel 1979.

I vincitori e le vincitrici del Gran Premio svizzero d’arte / Prix Meret Oppenheim e del Gran Premio svizzero di design saranno omaggiati in una manifestazione che si terrà il prossimo autunno. Nella stessa occasione sarà anche consegnato allo studio di design svizzero Maximage il Premio Jan Tschichold, che riconosce prestazioni eccezionali nell’ambito del design di libri.

In aggiunta al Gran Premio svizzero d’arte / Prix Meret Oppenheim ed al Gran Premio svizzero di design, i Premi svizzeri d’arte ed i Premi svizzeri di design ricompensano annualmente artisti e artiste sulla base di un concorso svolto in due turni. I lavori dei partecipanti al secondo turno del Concorso svizzero d’arte e del Concorso svizzero di design sono esposti in concomitanza con Art Basel nelle mostre Swiss Art Awards e Swiss Design Awards. Le commissioni federali d’arte e di design selezionano i vincitori e le vincitrici in base ai progetti proposti alle mostre.

Quest’anno 301 candidati e candidate al Concorso svizzero d’arte e 203 al Concorso svizzero di design hanno presentato un dossier. Tra questi, a gennaio 2020, sono stati selezionati 55 progetti d’arte e 37 di design. Come di consueto, le candidate e i candidati scelti sono stati informati in febbraio e l’esposizione dei loro progetti era prevista alle mostre organizzate a giugno in concomitanza con Art Basel. Queste ultime sono state inizialmente rinviate a settembre, come la fiera, e in seguito l’Ufficio federale della cultura ha deciso di annullarle.

I partecipanti al secondo turno dei Concorsi saranno comunque presentati su una piattaforma online che permetterà di intrattenere scambi e discussioni. Fonte: bak.admin.ch
photo: pixabay

[@]direzione@svizzeri.ch
[T]+39 06 4402109
Avvertenze e Privacy
Società Svizzera S.S.D.
P.IVA 14081081003
C.F. 97707560583