Saturday, 5/12/2020 | 10:29 UTC+1
Circolo Svizzero

Gli svizzeri napoletani

Condividi su:

Nuova scoperta del Presidente dell’Associazione Terraurunca, Daniele Iadicicco, sulla presenza degli svizzeri, quali soldati professionisti mercenari, da sempre utilizzati anche a Lucca, come dal Papa ed in molti stati europei, per garantire, con grande professionalità, stabilità al paese che li assoldava.

Dai meandri dell’archivio storico parrocchiale di San Giovanni a Formia, come descritto nell’articolo pubblicato su golfo eventi.it, si è potuto risalire al certificato di morte di Giovanni Pietro Coderois, caporale del decimo reggimento Svizzero, I° reggimento secondo quanto riportato nell’atto di morte del Comune di Mola, trovato morto presso un albergo di Mola.

Questa piccola storia documentale è avvenuta nell’ambito delle ricerche che vengono ancora compiute per dare giusta memoria ai caduti dell’Assedio di Gaeta e della Battaglia di Mola. Ringraziamo lo storico dr. Iadicicco per aver condiviso con noi la recente scoperta.

About

[@]direzione@svizzeri.ch
[T]+39 06 4402109
Avvertenze e Privacy
Società Svizzera S.S.D.
P.IVA 14081081003
C.F. 97707560583