Wednesday, 16/10/2019 | 12:09 UTC+2
Circolo Svizzero

Svizzera: gestire il paesaggio

Condividi su:

Il paesaggio svizzero sta cambiando a causa di nuove esigenze, l’aumento demografico ed un’agricoltura più intensiva. Il nuovo bollettino d’informazione “Forum Sviluppo territoriale” analizza la trasformazione in corso e illustra come garantire che i cambiamenti tengano conto anche delle esigenze delle generazioni future e rispettino il patrimonio culturale.

Secondo l’ultima statistica della superficie, in Svizzera tra il 1985 e il 2009 le superfici destinate agli insediamenti e alle infrastrutture sono aumentate quasi del 25 per cento e le zone boschive quasi del 5 per cento; tutto ciò a scapito delle superfici agricole, diminuite del 5,4 per cento.

Queste tendenze e le relative ripercussioni sul paesaggio nascono da molteplici fattori che determinano infatti tale sviluppo: l’aumento demografico e il cambiamento degli stili di vita causano un’espansione degli insediamenti e la crescente domanda di mobilità richiede infrastrutture dei trasporti mentre lo sviluppo economico si concentra nelle zone a forte concentrazione urbana, mentre stagna in altri luoghi. A causa del cambiamento strutturale nell’agricoltura vengono abbandonati degli edifici mentre, al contempo, in altri punti vengono costruiti edifici più grandi e più moderni
Il nuovo numero del bollettino d’informazione “Forum Sviluppo territoriale” dell’Ufficio federale dello sviluppo territoriale (ARE) illustra questa evoluzione nonché le possibili risposte.

Forum Sviluppo territoriale n. 1-19 «Costruzioni e paesaggio – Dare forma al cambiamento» può essere ordinato per iscritto a UFCL, 3003 Berna, al prezzo di fr. 10.25 IVA inclusa. La pubblicazione è disponibile gratuitamente anche in formato pdf all’indirizzo www.are.admin.ch. Fonte: admin.ch

Photo: Pixabay

Contatti

[@]direzione@svizzeri.ch
[T]+39 06 4402109
Avvertenze e Privacy
Società Svizzera S.S.D.
P.IVA 14081081003
C.F. 97707560583

link amici

link utili