Wednesday, 16/10/2019 | 12:08 UTC+2
Circolo Svizzero

Roma: mostra Paolo Di Paolo. Mondo Perduto

Condividi su:

Prorogata la mostra Paolo Di Paolo. Mondo Perduto, un racconto delicato, rigoroso e sapiente di un’Italia che rinasceva dalle ceneri della Seconda Guerra Mondiale.

Di Paolo è stato per lungo tempo il fotografo più amato de “Il Mondo” di Pannunzio, dove in 14 anni ha pubblicato 573 foto, con reportage dall’Italia e dal mondo. Ha ritratto divi del cinema, scrittori, artisti, nobiltà e gente comune. Ha percorso le coste italiane con Pier Paolo Pasolini raccontando le vacanze degli italiani.

Paolo Di Paolo (Larino, Molise, classe 1925), straordinario cantore dell’Italia tra gli anni Cinquanta e Sessanta, ha saputo raccontare con delicatezza, rigore e sapienza il Paese che rinasceva dalle ceneri della Seconda Guerra Mondiale.

La mostra è divisa in più parti. La sezione Società/Roma racconta l’Italia che usciva dalla povertà, dall’analfabetismo, dal dopoguerra, tra speranze e contraddizioni, un Paese dove convivevano giovani donne a capo velato che a Campobasso portavano le ceste sulla testa e ragazze in shorts sul lungomare di Viareggio, la civiltà contadina e le officine Ferrari, trasporti a dorso d’asino e nuove linee aeree. Particolare attenzione è dedicata a Roma.

Ricchissime le sezioni dedicate a Artisti/intellettuali e Cinema, con i ritratti di pittori, poeti, scrittori, divi del cinema, per lo più inediti.

La lunga strada di sabbia. Le immagini raccolte da Di Paolo e Pasolini, suo compagno di viaggio proposto da Arturo Tofanelli, direttore del settimanale Tempo e del mensile Successo, per realizzare un servizio estivo sulle vacanze degli italiani. Realizzeranno insieme la prima tappa , da Roma a Ventimiglia: hanno obiettivi diversi: “Lui cercava un mondo perduto, di fantasmi letterari, un’Italia che non c’era più – ricorda Di Paolo -, io cercavo un’Italia che guardava al futuro”. Affronteranno separatamente le due tappe successive. Lo straordinario racconto per immagini di Paolo Di Paolo verrà pubblicato soltanto nelle tre uscite previste da Successo mentre per lo scrittore La lunga strada di sabbia diventerà un testo – integrato con brani che il mensile non aveva utilizzato – più volte pubblicato.

Tra le foto di Di Paolo, riscoperte dopo più di cinquant’anni di oblio, quelle di Pier Paolo Pasolini al Monte dei Cocci a Roma, Tennesse Williams in spiaggia con il cane, Anna Magnani con il figlio sulla spiaggia del Circeo, Kim Novak che stira in camera al Grand Hotel, Sofia Loren che scherza con Marcello Mastroianni negli studi di Cinecittà. E poi una famiglia per la prima volta di fronte al mare di Rimini e i volti affranti del popolo ai funerali di Palmiro Togliatti.

Lo Spazio Extra MAXXI ospiterà la mostra di Di Paolo fino all’8 settembre 2019. Fonte: MAXXI

Photo: Pixabay.com

 

Contatti

[@]direzione@svizzeri.ch
[T]+39 06 4402109
Avvertenze e Privacy
Società Svizzera S.S.D.
P.IVA 14081081003
C.F. 97707560583

link amici

link utili