Monday, 1/3/2021 | 10:56 UTC+1
Circolo Svizzero

La luna… “a barchetta”

Condividi su:

È il nome che viene dato alla forma della Luna che, in un certo periodo dell’anno, al tramonto, assomiglia ad una barchetta adagiata sulla linea dell’orizzonte.
Alle nostre latitudini si può osservare la ‘barchetta’ intorno al mese di Gennaio, quando la luna crescente ha la forma di un “giovane” falcetto (di circa quattro giorni) dopo la Luna Nuova.

Perchè questo accade giusto a Gennaio?
Per dare una spiegazione bisogna capire che cosa è l’ECLITTICA.

L’ECLITTICA è quella linea che indica il percorso apparente del Sole nel cielo come viene osservato dalla Terra durante un intero anno.
In altre parole è una proiezione, sulla volta celeste, dell’orbita della Terra intorno al Sole e con buona approssimazione possiamo dire che tutti i pianeti del sistema solare e anche il nostro satellite li vediamo annualmente ‘scorrere’ su questa linea.

Questa linea, a seconda della stagione, (inclinazione dell’asse della Terra sull’orbita intorno al Sole che varia da -23,5° a +23,5°) e della posizione, risulta più o meno inclinata rispetto al nostro orizzonte.

Prendiamo, ad esempio, ROMA (Latitudine 42°) a gennaio quando si ha la massima inclinazione dell’ asse terrestre (23,5°).
Si calcola il complemento a 90° della latitutine (90-42) 48° e si somma il risultato ai gradi dell’inclinazione dell’eclittica

(90 – 42) + 23.5 = 71.5°

Se ora consideriamo l‘”asse di fase” della luna (cioè la linea che unisce le punte del ‘falcetto’), questa sarà inclinata di (90 – 71.5) 18.5° rispetto all’orizzonte, cioè quasi orizzontale come una… barchetta!

Questo è dunque il momento migliore dell’anno in cui si può vedere la ‘luna a barchetta’ in una fascia di latitudini compresa tra il Circolo Polare Artico ed il Tropico del Cancro. In questa ultima zona, la “barchetta”, proprio a gennaio, è perfettamente orizzontale mentre oltre il Circolo Polare, fino al Polo, la luna non c’è proprio per sei mesi…

CURIOSITÀ
Ecco infine spiegato il detto “Luna coricata, marinaio sveglio” come preciso riferimento a quel periodo dell’anno (Gennaio-Febbraio) quando è più frequente il maltempo.

Per osservare la migliore barchetta possibile, con un falcetto di luna di 4 giorni, basterà volgere lo sguardo verso Sud Ovest domani sera, domenica 17, intorno alle 22.
A febbraio ci sarà Luna Nuova il giorno 11 e avremo la luna a barchetta il 15.

Fonte: Cieli sereni – PG

About

[@]direzione@svizzeri.ch
[T]+39 06 4402109
Avvertenze e Privacy
Società Svizzera S.S.D.
P.IVA 14081081003
C.F. 97707560583